GRUPPI RUMOROSI E INVADENTI? CI PENSA WHATSAPP!

GRUPPI RUMOROSI E INVADENTI? CI PENSA WHATSAPP!

IMPORTANTI NOVITÀ IN ARRIVO SULLA GESTIONE DELLE NOTIFICHE

A volte silenziosissimi e usati solo in casi di estrema necessità, a volte troppo rumorosi, troppo invadenti. Uno per il lavoro, uno per gli amici, uno per la scuola (o per i genitori, se si hanno figli), uno per la palestra, e chi più ne ha, più ne metta. Parliamo delle chat di gruppo di WhatsApp, a volte una piaga per chi ne fa parte. La società del gruppo Facebook, dal 19 febbraio del 2014, sta pensando a come risolvere questo pensiero.

Secondo il sito WABetaInfo nel prossimo aggiornamento di WhatsApp i gruppi saranno più silenziosi e meno invadenti. Non ci saranno migliaia di notifiche ogni volta che arriva un messaggio da leggere, ma ci sarà la possibilità di trovare solo i messaggi dove si è stati “taggati”.

Ciò eviterà la lettura di tutta la conversazione, e con l’aggiunta di un tasto in basso a destra verremo riportati immediatamente al messaggio che ci riguarda, senza scorrere tutto il testo che a volte, a seconda del gruppo, nemmeno interessa.

Funzione per altro già presente nell’altra app di messaggistica istantanea, Telegram.

PILLOLA EXTRA…

Altra novità legata all’app: se prima si esultava per la possibilità di cancellare i messaggi inviati alla persona magari sbagliata, o in un momento di rabbia, oggi c’è da mettere nuovamente un po’ più di attenzione. Nasce “WhatsRemoved“, ed è un’applicazione che non piacerà proprio a tutti: infatti quest’applicazione permette di recuperare i messaggi che ci sono stati inviati, e cancellati prima di averli letti.

Al momento l’applicazione è disponibile solo per i modelli Android ed è gratis. Come funziona? Una volta installata, l’app farà una registrazione del vostro account WhatsApp, lasciando poi in memoria solo i messaggi cancellati. Audio, foto e video compresi.

La soluzione? La vecchia, cara e sicura strada: facciamo attenzione a chi inviamo i messaggi.

 

Share Button

Lascia un commento